Sempre più italiani puntano sul noleggio auto a lungo termine per motivi legati ai costi, alla convenienza, alla praticità.

Uno degli aspetti più vantaggiosi di questa soluzione è legato alla dimensione fiscale. 

Al momento dell’acquisto di una vettura, il costo più alto è legato alla svalutazione. Un veicolo acquistato e sostituito con un altro, per esempio dopo soli 5 anni, può arrivare a perdere fino al 75% del suo valore iniziale. Nel momento in cui viene immatricolata la vettura, inoltre, in un giorno, l’acquirente perde il 22% rappresentato dal costo dell’IVA.

Questo scenario appare radicalmente diverso con il noleggio auto a lungo termine, una soluzione grazie alla quale si evita la svalutazione del veicolo e il pagamento dell’IVA viene dilazionato nel tempo, attraverso le rate. 

In altre parole, l’aspetto fiscale rappresenta uno dei grandi vantaggi del noleggio a lungo termine, se non il più rilevante per l’impatto economico. Per imprese e professionisti, esiste infatti la possibilità di dedurre le spese e di detrarre l’IVA, riducendo l’impatto di questi costi. Inoltre, queste categorie possono contare sulle agevolazioni fiscali vigenti, un aspetto che rende la scelta del noleggio a lungo termine ancora più conveniente. Per quanto riguarda gli utenti privati, l’attenzione va posta sempre su offerte IVA inclusa, in modo da poter valutare le tariffe con tutte le informazioni necessarie a farsi un’idea sui costi complessivi.